Login »Nick: Pass:
Twitter
Facebook

BERGAMO CENTRO addobba la città con gli abeti per un Natale di scambio e condivisione

ARIA DI NATALE, ARIA DI FESTA

CON GLI ABETI DEL DISTRETTO BERGAMO CENTRO

Bergamo, 17 dicembre 2014 – Bergamo non è Rovaniemi, la città incantata di Babbo Natale ma dal Distretto del Commercio BERGAMO CENTRO, con la collaborazione dei borghi cittadini, e grazie al supporto dell’Assessorato all’ambiente e al verde pubblico del Comune di Bergamo che ha fornito gli alberi, arriva l’idea di addobbare la città con abeti decorati con l’aiuto di grandi e piccini, per un Natale davvero simbolo di scambio e condivisione.

Un progetto, questo, che vede fianco a fianco, numerose realtà locali, unite per costruire un sistema territoriale concreto ed efficiente, capace di dare sostegno ed essere propositivo verso tutto il territorio. È così che, negozianti, Comune di Bergamo, centri religiosi, cooperative, scuole e intere famiglie portano il Natale in alcune tra le principali vie della Città dei Mille.

Sono tante, tantissime, le zone che BERGAMO CENTRO ha coinvolto con i suoi abeti da 4 metri con in sommità le stelle luminose di Betlemme: all’incrocio Moroni e San Bernardino con l’aiuto dei commercianti; in via Locatelli, con il supporto della Scuola Suore Orsoline di Via Masone; in Piazza Sant’Anna con il coinvolgimento dei giovani studenti della scuola e diverse associazioni del Borgo. E ancora in Via Quarenghi con la Fabbrica dei Sogni e l’Oratorio di S. Giorgio; nella piazzetta di Santo Spirito con i commercianti in collaborazione con la Scuola Donadoni e in Via Broseta, all’incrocio con XXIV Maggio con l’impegno di commercianti e residenti; in Borgo Santa Santa Caterina grazie ad attivissimi residenti ed infine in Piazza Pontida, dove l’albero è stato decorato a tempo di record con la collaborazione dell’ Istituto Paritario Suore Sacramentine, con la neonata Associazione dei Genitori ed è caratterizzato da stelle disegnate dai bambini ed un logo con tre elementi simbolici del Natale: il bambino che cresce nel mondo, rappresentato da un bimbo che corre in un prato verde, che è il frutto della Sacra Famiglia ritratta tra la neve e che cresce tra le mura di una casa rappresentata dal logo dell’associazione genitori.

Sei abeti da 4 metri sono stati consegnati anche in Città Alta e posizionati rispettivamente in Piazza Mascheroni, Piazza Vecchia e Piazza Mercato delle scarpe per poi essere allestiti dai commercianti con decori natalizi luminosi.

Abeti ancora più maestosi, fino a 8 metri di altezza, sono stati posizionati davanti alla chiesa di San Bartolomeo ed al piazzale della Stazione, mentre il carcere di Bergamo si è visto recapitare un dono davvero unico: una stella luminosa, simbolo di affetto e solidarietà.


Comunicato di Avatar di Peliti123Peliti123 | Pubblicato Mercoledì, 17-Dic-2014 | Categoria: Arte-Cultura
Portale automobilistico
Elenco e offerte Terme

Reazioni:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo comunicato o pubblicarne uno a tua volta.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai inserire nuovi comunicati, votare i comunicati altrui e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti
Versione Mobile