Login »Nick: Pass:
Twitter
Facebook

Alessandro Benetton: “Gli imprenditori? Api, non squali. Vi spiego perché aiutiamo tutta la società” approfondimenti

Alessandro Benetton riflette sul luogo comune che vuole vedere nell’imprenditore un feroce squalo e vi contrappone la propria interpretazione, quella dell’imprenditore come ape, animale che, lavorando per sé, porta beneficio all’intero ecosistema.

Alessandro Benetton: “Come l’ape, l’imprenditore porta beneficio alla società lavorando per se stesso”

Spesso, quando si pensa agli imprenditori di successo, si ritiene che siano arrivati a questa posizione in virtù di un atteggiamento feroce e spietato. Secondo Alessandro Benetton, la collaborazione ha invece un ruolo molto più importante e guadagno privato e collettivo non sono affatto in contrasto. “Sia chiaro, l'ape lavora esclusivamente per il proprio alveare, ma il suo lavoro fa bene a tutti quelli che gli stanno attorno, esseri umani compresi. Per come la vedo io, fare impresa funziona esattamente allo stesso modo: l'imprenditore, come l'ape, lavora per il successo del proprio progetto, per il proprio profitto, ma il valore che crea deve contribuire al benessere comune dell'ecosistema in cui si muove”. Ma come l’imprenditore mette in atto questo effetto benefico sulla società lavorando a proprio vantaggio? Secondo Alessandro Benetton, la risposta va cercata nel fenomeno della cross-pollination.

Alessandro Benetton: “Con la cross-pollination si arricchisce l’intera società”

La cross-pollination, spiega Alessandro Benetton, è un fenomeno fondamentale in natura, perché garantisce un’enorme variabilità genetica. Tale termine indica il processo attraverso cui le piante di una specie possono fecondare vegetali di altre specie, creando nuovi esemplari più forti e adattabili al cambiamento. Come si lega questo concetto al fare impresa? Secondo il Fondatore di 21 Invest, l’imprenditore svolge una funzione simile a quella dell’ape, trasportando il polline di fiore in fiore e rendendo dunque il processo di ibridazione possibile. L’imprenditore, appunto, facilita questa forma di ibridazione e contaminazione dei saperi, sia all’interno che all’esterno della sua azienda. Alessandro Benetton stesso, ad esempio, favorisce in tutte le società da lui gestite una mentalità aperta che incoraggia l’espressione della propria opinione e la collaborazione tra i vari rami. Questa forma di cross-pollination riguarda anche i rapporti tra aziende di differenti settori, che possono unire le forze non solo per creare qualcosa di nuovo, ma anche per apprendere nuove competenze.

Comunicato di Avatar di articolinewsarticolinews | Pubblicato Lunedì, 12-Feb-2024 | Categoria: Aziende
Portale automobilistico
Elenco e offerte Terme

Reazioni:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo comunicato o pubblicarne uno a tua volta.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai inserire nuovi comunicati, votare i comunicati altrui e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti
Versione Mobile