Login »Nick: Pass:
Twitter
Facebook

La soluzione integrata per il Condition Monitoring Dynamix 1444 permette di prevenire i fermi macchina e i danni ai macchinari critici oltre che a ridurre il Total Cost of Ownership approfondimenti

Un unico ambiente di progettazione, una sola architettura e una singola rete per il controllo e il condition monitoring

 

Milano, 16 dicembre 2014 — Con il sistema Allen-Bradley Dynamix Serie 1444 di Rockwell Automation le aziende possono monitorare e proteggere i macchinari riducendo il Total Cost of Ownership.

Il nuovo sistema integrato di condition monitoring permette alle aziende di sfruttare i benefici dell’Architettura Integrata di Rockwell Automation invece di utilizzare un dispositivo isolato per valutare lo stato di salute corrente dei macchinari, prevedere potenziali problemi ed evitare danni a machine critiche. L'integrazione dello stato di salute dei macchinari all’interno delle architetture di controllo attraverso una rete standard Ethernet TCP/IP EtherNet/IP, introduce una flessibilità senza precedenti nella progettazione e nell’efficienza operativa del macchinario.

"All’industria serve un dispositivo che copra integralmente gli ambiti di protezione e di condition monitoring; Dynamix 1444 è la risposta a questa esigenza poiché fa tutto ciò e, nel contempo, migliora la facilità d'uso e il costo di questo monitoraggio" dichiara Pat Carle, product manager, Rockwell Automation. "In virtù della loro massima configurabilità questi sistemi di monitoraggio sono adatti ad una vasta gamma di applicazioni."

Utilizzati principalmente come sistemi di protezione per macchine rotanti e alternative, i sistemi di monitoraggio Dynamix 1444 controllano in tempo reale parametri operativi critici. Inoltre essi forniscono agli addetti alla produzione e alla manutenzione le informazioni per valutare lo stato di salute corrente dei macchinari e per pianificare interventi di manutenzione predittiva.

A protezione della macchina, il dispositivo Dynamix 1444 misura, controlla i parametri dinamici critici e di posizione ed assicura che interventi opportuni vengano eseguiti con la precisione, l'affidabilità e le prestazioni conformi ai requisiti industriali e agli standard normativi.

Per un condition monitoring generico, i sistemi di monitoraggio Dynamix 1444 offrono capacità senza precedenti di elaborazione e misurazione del segnale, mettendo a disposizione degli utenti gli strumenti necessari per rilevare e identificare i guasti e lo stato per tutte le classi di macchinari industriali. Tutti i dati possono anche essere inviati a database di impianto o gestionali per essere archiviati e analizzati. Grazie a queste informazioni, i tecnici sono in grado di adottare le opportune misure di manutenzione, come ad esempio, la sostituzione dei componenti usurati prima che questi si guastino, e la protezione dei processi produttivi con conseguente riduzione dei costi di manutenzione.

Il coordinamento stretto tra condition monitoring e sistema di controllo permette alle aziende di capitalizzare gli investimenti effettuati in soluzioni di visualizzazione e analisi per migliorare la progettazione, legata ai costruttore di macchine, e la produttività degli utenti finali, abbassando anche il Total Cost of Ownership. Ad esempio, grazie all’applicativo Rockwell Software Studio 5000 di Rockwell Automation, gli utenti possono implementare e mantenere la programmazione della parte legata al condition monitoring nello stesso ambiente di progettazione utilizzato per il controllo.

I sistemi di monitoraggio della serie Dynamix 1444 sono progettati per valori che vanno da -25 a +70 °C e da 18 a 32 Volt. Sono designati per l'utilizzo in ambienti pericolosi e conformi agli standard navali relativi a urti e vibrazioni.

Materiale per la Stampa

Immagini disponibili su richiesta o su box.net.

 

 

A proposito di Rockwell Automation

Rockwell Automation, (NYSE: ROK), è leader mondiale nella fornitura soluzioni per l’automazione, per il controllo e per l’IT che aiutano i produttori a ottenere vantaggio competitivo nel proprio business in modo sostenibile. Con sede a Milwaukee, Wisconsin, USA, la società impiega circa 22.500 dipendenti e serve clienti in più di 80 paesi.

Per informazioni stampa:

Rockwell Automation

Mariateresa Rubino

Communications Consultant

Tel. + 39 389 4573163

Mail mariateresarubinosilvani@gmail.com

Laura Scandone    

 

Field Marketing Specialist – Italian Region

Mail: lscandone@ra.rockwell.com


Allen-Bradley, Dynamix, Integrated Architecture, LISTEN. THINK. SOLVE., Rockwell Software and Studio 5000 are trademarks of Rockwell Automation Inc.

EtherNet/IP is a trademark of ODVA.

Comunicato di Avatar di mariateresarubinomariateresarubino | Pubblicato Martedì, 16-Dic-2014 | Categoria: Computer
Portale automobilistico
Elenco e offerte Terme

Reazioni:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo comunicato o pubblicarne uno a tua volta.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai inserire nuovi comunicati, votare i comunicati altrui e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti
Versione Mobile