Login »Nick: Pass:
Twitter
Facebook

San Valentino: sporcarsi le mani per rendere la serata memorabile I consigli degli “addetti ai lavori” per accendere la passione

Chiara Maci e Andrea Vigna suggeriscono due ricette facili e appetitose con lo Stoccafisso di Norvegia per conquistare l’altra metà nella sera più romantica dell’anno

Milano, 12 Febbraio 2014 –  Sedano, cioccolato, ostriche, peperoncino e caffè questi alcuni degli ingredienti chiave per scatenare la passione. Ma, per preparare la cena più romantica dell’anno non basta selezionare le materie prime, servono piuttosto la creatività, l’immedesimazione nell’altro e la ricerca per la soddisfazione del palato, che può trasformarsi in una ricerca per incendiare il “dopocena”.

Abbiamo quindi chiesto a due specialisti del cibo e del mangiar bene, Chiara Maci e Andrea Vigna, dei consigli per stupire il proprio partner preparando piatti gustosi e leggeri. Gli esperti ci propongono due semplici ricette e ci spiegano perché prepararle in occasione della festa degli innamorati.

L’elemento comune dei due piatti è lo Stoccafisso di Norvegia, un ingrediente da riscoprire, soprattutto in questo periodo dell’anno in cui il freddo richiede una massiccia dose di coccole per se stessi (in cucina) e per la coppia (dopo averlo gustato insieme).

Ma perché lo Stoccafisso? Per una cena così romantica il principe della tavola non poteva che essere il “Casanova dei Mari”, il merluzzo. A dispetto del significato “popolare” attribuito alla parola stoccafisso, il merluzzo così come i suoi derivati (tra cui lo stoccafisso appunto) può essere considerato un vero e proprio “gentlefish”: durante l’accoppiamento, mentre altre specie saltano i preliminari e vanno diritte al sodo, i futuri stoccafissi, come Casanova dei mari,  inclinano delicatamente il capo l’uno verso l’altro, in un tenero gesto d’affetto prima che la passione e il desiderio prendano il sopravvento

Chiara ha ideato un pratico e gustoso antipasto. La ricetta semplice e veloce è pensata come valida alternativa alle solite ricette che di anno in anno si propongono a San Valentino, per sorprendere il proprio lui con qualcosa d’inedito che, ad esempio, non necessiti di coltello e forchetta…

"A San Valentino basta con le monoporzioni sexy anni'80. Basta con le fragole e lo champagne. Quello di cui una coppia ha bisogno è qualcosa di sano e genuino che si mangi insieme, magari sporcandosi le mani e rendendo il tutto ancora più sensuale. Ad esempio la burrata e lo Stoccafisso di Norvegia: formaggio e pesce, afrodisiaci per eccellenza se serviti in un sandwich che ricordi lo street food ma allo stesso tempo la veracità della passione per rendere la serata di San Valentino sicuramente più golosa” spiega Chiara.

Andrea per sorprendere la propria partner e per esaltare il romanticismo che contraddistingue la festa degli innamorati, propone un secondo semplice e al tempo stesso raffinato.

"Per San Valentino, si desidera stupire e rendere la serata memorabile, occorre quindi festeggiare con un piatto delizioso ma allo stesso tempo sano e leggero. Per questo, preparerò un trancio di Stoccafisso di Norvegia croccante. Gli ingredienti di qualità a partire dal succulento pesce oltre alle fresche verdure di stagione e l’atmosfera romantica, trasformeranno la cena più dolce dell’anno in un evento memorabile per la propria partner. Per realizzare questo piatto non occorre particolare abilità ai fornelli né tempo eccessivo quindi il consiglio è provarci e stupire regalando un’emozione!" commenta Andrea.

Qui di seguito le due ricette:

 

Ricetta di Chiara Maci per “Lui”

 

Per sorprendere il tuo “lui” con un antipasto semplice e gustoso bastano pochi minuti e pochi ingredienti.

 

Sandwich di Stoccafisso di Norvegia con pomodoro verde e burrata

Tempo di preparazione: 15 minuti

Ingredienti per 2 persone:

 

ü  400 gr di Stoccafisso di Norvegia

ü  6 fette di pane morbido ai cereali

ü  2 pomodori verdi

ü  1 burrata

ü  olio evo

ü  sale, pepe

Preparazione:

·         Sfogliate lo stoccafisso e rosolatelo in padella con un filo di olio, sale e pepe, per 10 minuti circa

·         Tagliate il pomodoro verde a fettine

·         Prendete il pane ai cereali, grigliatelo in forno o su piastra grill e farcitelo con una fetta di pomodoro, stoccafisso e un cucchiaio di burrata

·         Chiudete il tutto e servite

Un tocco in più potrebbe essere una salsa piccante da servire accanto che non copra il sapore del pesce ma che lo accompagni e lo trasformi in qualcosa di unico. Altrimenti, provate la variante con il porro caramellato in padella con un cucchiaio di zucchero e olio evo.

Ricetta di Andrea Vigna per “Lei”

 

Per sorprendere la tua “lei” con poche e semplici mosse Andrea Vigna propone un secondo molto appetitoso.

Trancio di Stoccafisso di Norvegia croccante con broccolo romano e briciole di pane

 

Tempo di preparazione: 15 minuti

Ingredienti per 2 persone:

 

ü  400 gr Stoccafisso di Norvegia ammollato

ü  1 broccolo romano

ü  50 gr di pan grattato

ü  origano fresco

ü  olio, sale q.b.

Preparazione:

·         Lavate e asciugate accuratamente l’origano, poi tritatelo ed unitelo al pangrattato. In una padella scaldate un goccio d’olio e fate tostare il mix profumato di pane e origano.

·         Pulite il broccolo, ricavando una trentina di cimette, sbianchitele per 4 minuti in acqua bollente acidulata, poi scolate e tenete da parte.

·         Quando il pane avrà raggiunto un colore dorato, versatelo in una ciotolina, quindi private lo stoccafisso della pelle e tagliatelo in 4 tranci uniformi. Rosolateli in un tegame caldo fino a quando non risulteranno dorati e cotti a puntino.

·         Spadellate velocemente le cimette del broccolo in una padella calda con un goccio d’olio e un pizzico di sale.

·         Disponete i tranci di stoccafisso al centro del piatto, le cimette croccanti e ultimate con il pane profumato e saporito e infine un goccio d’olio.   

Comunicato di Avatar di edelmanedelman | Pubblicato Venerdì, 14-Feb-2014 | Categoria: Gastronomia
Tags: cena
Portale automobilistico
Elenco e offerte Terme

Reazioni:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo comunicato o pubblicarne uno a tua volta.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai inserire nuovi comunicati, votare i comunicati altrui e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti
Versione Mobile