Login »Nick: Pass:
Twitter
Facebook

A Capri fra sole, mare e i migliori vini del mondo approfondimenti

Risuona ancora forte l’eco dell’atteso evento che ha visto protagonisti i più grandi vini italiani e francesi a Capri, nella lussuosa cornice dell’Hotel Quisisana.

Le sale dell’albergo simbolo dell’accoglienza caprese sono state prese d’assalto dai più esigenti gourmand, intervenuti durante i due giorni di degustazione organizzati da Vincenzo Pollio, titolare e anima dell’Enoteca Segreta, tempio delle eccellenze enoiche nel cuore dell’isola incantata e distributore esclusivo di tutte le aziende che hanno animato la manifestazione tramite la Luigi Pollio e figli Distribuzione.

Due giorni che hanno soddisfatto i palati più raffinati, grazie alla partecipazione dei produttori distribuiti dal gruppo Sama e alle prelibate proposte gastronomiche di Selecta.

Dalla franciacortina Bellavista, punto di riferimento delle bollicine a livello internazionale, all’emergente Costaripa, dagli affascinanti vini bianchi di Petrussa ai grandi Cru dell’azienda San Michele Appiano, sino ai rossi toscani di Petra e La Badiola, tutti hanno potuto godere dell’assaggio di vini eccellenti.

Il momento più atteso è stato senza dubbio quello del tasting tenutosi nel pomeriggio di lunedì 11, quando 60 fortunati buongustai hanno partecipato alla degustazione di 4 grandissimi vini francesi, simbolo dell’enologia mondiale.

La degustazione è stata guidata da Paolo Repetto, titolare di Vinifera ed esperto di Fine Wine, che per due ore ha appassionato tutti presenti, presentando con classe i quattro vini che ha selezionato per l’occasione. Prima tappa di questo viaggio sensoriale la Borgogna, con l’intesa mineralità del Chassagne Montrachet Les Ruchottes 2000 di Ramonet che ha fatto da preludio ad un vino mito, il Grands Echezeaux 2004 del Domaine de la Romanée Conti.

La regione di Bordeaux ha risposto con un vino che è ormai leggenda, Chateau Margaux, declinato nell’elegantissimo millesimo 1999,  e con l’esplosivo e intenso Chateau La Conseillante 2005, una delle più grandi annate di sempre.

I vini, serviti con maestria negli splendidi bicchieri creati dalla ditta Zafferano, hanno incantato tutti.

Presenti all’evento alcuni dei più importanti personalità dell’isola e non solo, tra cui Gianfranco Morgano, patron del Quisisana, Gioacchino Di Meglio, noto imprenditore caprese in Bermuda di cui è anche Console Onorario, Vittorio Cavaliere, personaggio di punta dell’enogastronomia del mezzogiorno, Hans Terzer, tra i primi dieci enologi al mondo, Sandro Carelli, titolare di Sama.

Ci voleva un personaggio dinamico e intraprendente come Vincenzo Pollio per fare diventare Capri per un giorno patria dei grandi vini, coadiuvato da validi collaboratori che si sono dimostrati all’altezza e dall’azienda di famiglia Gelo Capri che ha dato un contributo fondamentale alla riuscita di questa maratona enoica, indimenticabile.

More info www.vinifera.it

Ufficio Stampa & PR

www.ideafoodandbeverage.it

 +39.02.30.31.04.90 

Comunicato di Avatar di ideafbideafb | Pubblicato Sabato, 16-Ott-2010 | Categoria: Notizie
Portale automobilistico
Elenco e offerte Terme

Reazioni:

Voto medio

2.00

1 VOTO

Iscriviti per poter votare questo comunicato o pubblicarne uno a tua volta.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai inserire nuovi comunicati, votare i comunicati altrui e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti
Versione Mobile