Login »Nick: Pass:
Twitter
Facebook

Francia, Gorgonzola italiano richiamato per la presenza della listeria

Francia, Gorgonzola italiano richiamato per la presenza della listeria. La società italiana di prodotti freschi (CIPF) Codipal del Gruppo Granarolo, ha annunciato il ritiro di diversi lotti di gorgonzola venduti nei supermercati, a causa della presenza del batterio listeriaIl richiamo non riguarda al momento il mercato italiano

Si tratta del Gorgonzola per pizza 1/8 della marca "En Cuisine", del Gorgonzola soft 1/8 della marca "En Cuisine", del Gorgonzola per pizza 1/8 della marca "Casa Azzurra" e del Gorgonzola soft 1/8 della marca "Casa Azzurra", con il codice produttore IT 01698 CE e la data di scadenza dal 28 aprile 2021 al 21 giugno 2021. Tali lotti sono stati posti in vendita nei supermercati e nei negozi di medie dimensioni, dei marchi Leclerc e Carrefour, tra il 9 marzo e il 29 aprile, nonché presso alcuni distributori di ristorazione, in particolari negozi Promocash. Lo comunica Codipal del Gruppo italiano GRANAROLO, raggiungibile allo 0800.941.342 (in Francia) in una nota. Alcuni di questi prodotti sono stati commercializzati prima della misura di ritiro. Si raccomanda a chi li detiene di non consumarli e distruggerli, o di essere rimborsati. La Listeria è un batterio che può causare complicazioni nei soggetti più fragili: bambini piccoli, anziani, pazienti con basse difese immunitarie, donne in gravidanza. Il periodo di incubazione per la listeriosi può essere fino a otto settimane.. L'Italia al momento non è interessata dal richiamo. Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” rilanciando l’allerta riportata dal portale del governo francese, invita i cittadini italiani che si recano per motivi turistici o che vivono in Francia a prestare la massima attenzione astenendosi dall’acquisto del prodotto interessato che potrebbe essere assunto anche con la pizza.

Comunicato di Avatar di dagatadagata | Pubblicato Martedì, 04-Mag-2021 | Categoria: Notizie
Portale automobilistico
Elenco e offerte Terme

Reazioni:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo comunicato o pubblicarne uno a tua volta.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai inserire nuovi comunicati, votare i comunicati altrui e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti
Versione Mobile