Login »Nick: Pass:
Twitter
Facebook

Ryanair mette in blacklist alcuni suoi clienti rimborsati a causa del Covid

Ryanair mette in blacklist alcuni suoi clienti rimborsati a causa del Covid

Ryanair è stata accusata di aver vietato ai passeggeri che hanno chiesto rimborsi alla compagnia aerea durante la pandemia di prenotare nuovi voli quest'anno... a meno che non restituiscano i loro rimborsi. Un sondaggio di  MoneySavingExpert  (MSE, una sorta di English Shopping Test) ha rilevato che i vacanzieri che chiedevano rimborsi al fornitore della propria carta di credito dovevano affrontare richieste dell'ultimo minuto fino a 700 euro se volevano salire a bordo di un aereo Ryanair. Durante i vari blocchi, Ryanair ha continuato a operare un gran numero dei suoi voli, anche se alla maggior parte dei turisti non è stato permesso di viaggiare a causa delle regole del governo. La compagnia aerea ha rifiutato di rimborsare i passeggeri che non erano in grado di viaggiare, portando molti di loro a richiedere con successo rimborsi alla società della carta di credito, in particolare American Express. A tre di questi passeggeri, che hanno effettuato nuove prenotazioni con Ryanair per viaggiare quest'anno, è stato detto che potranno tornare su un volo Ryanair solo se restituiranno l'importo richiesto. Uno di loro ha ricevuto questo ultimatum poche ore prima della sua partenza. MSE ha affermato che in almeno due casi il dipartimento frodi di Ryanair ha chiesto il rimborso di importi compresi tra 470 e 740 euro. MSE afferma di aver visto dozzine di casi simili sul suo forum dei consumatori e sui social media. Ryanair ha difeso la sua posizione, affermando di essere sempre stata una "compagnia aerea senza rimborso" quando il volo ha avuto luogo e questo è scritto nei suoi termini e condizioni. Nel maggio dello scorso anno, MSE ha riferito che alcuni membri dello staff di Ryanair hanno minacciato di inserire nella lista nera i passeggeri che hanno utilizzato il sistema di rimborso della carta di credito, cosa che la compagnia aerea ha negato all'epoca. Guy Anker, vicedirettore capo di MSE, ha dichiarato: “Questo è un comportamento assolutamente scandaloso da parte di Ryanair. La compagnia ha messo i suoi passeggeri in difficoltà poco prima della loro vacanza, quando l'eccitazione si è trasformata in stress e ansia. Lasciare che prenotino le loro vacanze e dar loro la notizia solo all'ultimo minuto mostra una mancanza di considerazione.” Un portavoce¸ rileva Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, di Ryanair ha dichiarato: “I voli Ryanair che operano come previsto non sono rimborsabili, questo è chiaramente indicato nei termini e condizioni Ryanair accettati dal cliente al momento della prenotazione. Dichiarano che possiamo negare il tuo imbarco se ci devi dei soldi per un volo precedente a causa di un pagamento rifiutato o riaddebitato nei nostri confronti.”

Comunicato di Avatar di dagatadagata | Pubblicato Mercoledì, 13-Ott-2021 | Categoria: Notizie
Portale automobilistico
Elenco e offerte Terme

Reazioni:

Voto medio

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo comunicato o pubblicarne uno a tua volta.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai inserire nuovi comunicati, votare i comunicati altrui e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti
Versione Mobile